Città Metropolitana: De Luca dispone la prosecuzione della chiusura per un’altra settimana

16 febbraio 2019

Il sindaco metropolitano Cateno De Luca ha firmato ieri la disposizione di prosecuzione della sospensione delle attività lavorative della Città Metropolitana di Messina.

E’, come precedentemente già era, cioè un atto d’indirizzo quello di De Luca, ciò significa che le disposizioni effettive di chiusura degli uffici e la sospensione dei servizi dovranno essere stabilite mediante delibere dirigenziali.

Permangono le motivazioni per le quali si ritiene proseguire nelle misure adottate” scrive De Luca nelle motivazioni ufficiali e chiarisce che l’atto d’indirizzo è volto a “sollecitare la definizione delle trattative degli interlocutori nazionali e regionali, atteso che la paventata dichiarazione di dissesto per l’anno 2018 non risolve il problema strutturale in quanto lo squilibrio risulta indotto a causa del prelievo forzoso dello Stato e del mancato apporto compensativo della Regione Siciliana“. Ed il nodo starebbe proprio nella mancata applicazione da parte della Regione delle misure che avrebbero evitato il prelievo forzoso. Si attende adesso che si concretizzi quanto dichiarato dal sotto segretario Villarosa, mentre il picchetto dei dipendenti continua con l’occupazione di Palazzo dei Leoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *