Milazzo – 150 costituzioni di parte civile rigettate al processo contro la RAM per l’incendio del 27 settembre 2014

Milazzo (Me), 1 febbraio 2019 – di REDAZIONE TIRRENICA VDP

Sono state rigettate circa 150 costituzioni di parte civile all’udienza per  l’incendio del serbatoio TK-513 avvenuto alla Raffineria di Milazzo il 27 settembre 2014. Si tratta delle costituzioni di tutti quei cittadini che chiedevano un risarcimento.Il Gup Pugliese ha invece quelle dei comuni di Milazzo, San Pier Niceto, Pace del Mela, Monforte San Giorgio, Merì e delle associazioni Adasc, Tsc e Cta. Adesso il tra qualche ora il giudice darà il suo giudizio sull’udienza che vede rinviati a giudizio nove persone  tra dirigenti e impiegati della Ram, che a vario titolo avrebbero avuto colpe nell’incidente.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: