STRADE PROVINCIALI. INCONTRO TRA AMMINISTRATORI LOCALI E ASSESSORE FALCONE. PREVISTI 200 INTERVENTI ENTRO FEBBRAIO

ON. AMATA: “ADEGUARE ALLA NORMALITÁ UNA TERRA TROPPO SPESSO TRATTATA DA PERIFERIA DELL’IMPERO”

Palermo, 23 gennaio 2019

“Un incontro proficuo, finalizzato a discutere le misure che il Governo regionale intende attuare per far fronte alle gravi condizioni in cui versano i collegamenti viari secondari in Sicilia”, così il deputato regionale di FdI, On. Elvira Amata che, stamani, ha preso parte all’incontro tra alcuni degli amministratori dell’Isola e l’assessore alle infrastrutture Marco Falcone.
Appena la scorsa settimana, la Amata, aveva espresso la propria posizione di vicinanza ai 70 sindaci sottoscrittori di una lettera indirizzata al responsabile del MIT . E, allo stesso Ministro Toninelli, la parlamentare dell’Ars chiedeva la pronta nomina di un commissario per la gestione dei fondi utili a migliorare la rete provinciale della Sicilia. 
“Bisogna adeguare a dei livelli di normalità una terra che spesso viene trattata come l’ultima delle periferie dell’Impero. L’intenzione di questo esecutivo va esattamente in questa direzione. I sindaci hanno ricevuto rassicurazioni e hanno potuto toccare con mano l’evidenza di un impegno costante da parte del Governo. L’assessore ha chiarito quale sia l’iter di ciascuno degli interventi segnalati dagli amministratori oggi in riunione e ha sottolineato come 200 di questi siano previsti entro febbraio”.
Alla riunione erano presenti anche l’assessore regionale alle autonomie locali, Bernadette Grasso, il direttore generale dipartimento regionale tecnico assessorato Infrastrutture e mobilitá Fulvio Bellomo, il Dott. Marco Corsaro e il Dott. Pippo Livoti rispettivamente capo dell’ufficio di gabinetto e segretario particolare dell’assessore Falcone. 

“È stato un momento di confronto assolutamente soddisfacente per tutti quanti gli intervenuti”, ha commentato Gianfranco Gentile, Presidente del Consiglio comunale di Pettineo, membro del consiglio regionale dell’ Asael e promotore della riunione odierna. 
“Con oggi si aprono le porte ad un nuovo momento fatto di dibattito e linea diretta tra gli enti locali e le massime istituzioni governative della nostra regione. Siamo intenzionati, come rappresentanti e amministratori, ad incontrare anche altri membri dell’Esecutivo per discutere concretamente e puntualmente dei disagi e le criticità che affrontano i nostri territori, certi di trovare la stessa attenzione e soddisfazione che abbiamo avuta oggi”, conclude.

Post Tags
Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: