Milazzo, rifiuti: BLITZ dell’assessore Maisano per verificare disservizi “Super Eco”

Milazzo (Me), 31 gennaio 2019 – di REDAZIONE TIRRENICA VDP

A Milazzo la polizia municipale ha effettuato dei controlli a sorpresa, su input dell’assessore all’Ambiente Damiano Maisano, nei confronti della ditta “Super Eco” . L’intento è quello di verificare le numerose segnalazioni di cittadini che lamentavano la mancata raccolta dei rifiuti, in qualche caso, anche da più giorni.

E i controlli hanno
confermato  diverse criticità.
L’immondizia (indifferenziata soprattutto) non era stata raccolta proprio nel
quadrilatero di via Ciantro e in altre zone periferiche che presentano una
situazione di emergenza come nel caso dell’area antistante la raffineria, dove
la presenza dei rifiuti interessa un’area abbastanza vasta. Dopo i controlli
adesso scatteranno le contestazioni e le penali nei confronti della ditta
“Super Eco” che sta svolgendo il servizio.

«Purtroppo – spiega
Maisano – non si può proprio abbassare la guardia perché il rischio è
compromettere quando fatto in questi anni. Non ho ancora i dati relativi alla
raccolta differenziata, ma  è noto che non
occorre rallentare in questo settore viste le precise direttive della Regione.
Per  questo ho chiesto agli uffici di
rafforzare i controlli, verificando anche il rispetto dei mezzi da utilizzare
per svolgere il servizio secondo le previsioni della perizia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *