L’ultimo saluto ad Angelo Spadaro.

Messina, 19 gennaio 2019

Si sono svolti ieri i funerali per la morte di Angelo Spadaro, 55 anni, il poliziotto che ha perso la vita nell’incidente avvenuto martedì scorso sulla A 18. Angelo Spadaro è morto da eroe “normale”, da poliziotto che nonostante fosse fuori dal servizio si è fermato per dare aiuto a chi era rimasto coinvolto in quell’incidente avvenuto proprio vicino al suo paese di residenza, Santa Teresa.

In tantissimi ieri pomeriggio alla cerimonia funebre, tanta gente di una Santa Teresa che si è stretta intorno alla famiglia, fermandosi da mezzogiorno . Molti i sindaci della Città Metropolitana intervenuti, presente il capo della Polizia di Stato, Franco Gabrielli, il prefetto Carmela Maria Librizzi, il Questore di Messina Mario Finocchiaro, il sindaco di Messina Cateno De Luca e gli onorevoli regionali Bernadette Grasso ed Elvira Amata. Presenti anche i vertici del Consorzio Autostrade Siciliane: il direttore generale Salvatore Minaldi ed il vice direttore Maurizio Siragusa. Presente anche la senatrice del Movimento Cinque Stelle Grazia D’Angelo.

Le esequie sono state officiate dall’Arcivescovo di Messina, mons. Giovanni Accolla e concelebrate dal Vescovo Ausiliario, mons. Cesare Di Pietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *