Serena Giannetto M5S: interrogazione #MESSINAPEDONALE. “E’ il momento di una città a dimensione europea”

Messina, 8 gennaio 2019

Serena Giannetto, vice presidente del Consiglio Comunale presenta una nuova interrogazione all’amministrazione, dopo quella della scorso ottobre, per chiedere la programmazione e la pianificazione di aree pedonali permanenti.

Ritengo necessaria l’istituzione di un tavolo di lavoro che coinvolga tutte  le parti interessate  per una Messina Pedonale“, scrive la Giannetto in una sua nota inviata alla stampa.

Questa è la seconda interrogazione presentata dalla consigliera Giannetto. Alla prima interrogazione, fatta con il collega consigliere del M5S, Andrea Argento, l’amministrazione ha risposto precisando che:

– il vigente Piano Generale del Traffico Urbano(PGTU) è in corso di aggiornamento e revisione;

– l’incremento delle aree pedonali rientra nella programmazione del vigente Piano Urbano della Mobilità (PUM), approvato con Deliberazione Consiglio comunale n. 32/c  del 30/08/2007 e del quale è prevista l’evoluzione in Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) non appena verrà concesso il finanziamento da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasponi (MIT);

– a dicembre 2017, sono state redatte le “linee guida per la pianificazione strategica” della mobilità urbana finalizzata all’aggiornamento del Piano Urbano della Mobilità in coerenza con le politiche e  pratiche europee”;

– di tutto ciò si terrà conto nell’aggiornamento e revisione del PGTU il cui servizio è stato consegnato all’associazione temporanea di imprese TPS PRO srl — MATE in data 24/07/2018 a seguito del contralto di appalto n° 4424 del 31/05/2018 registrato al n° 4889 serie IT del 12/06/2018.

In seguito a queste considerazioni, scrive la Giannetto, ho chiesto lo stato attuale degli studi intrapresi e la tempistica prevista per questa tematica. 

Ho proposto di valutare  l’eventuale costituzione di aree pedonali, almeno una per quartiere coinvolgendo le circoscrizioni, e di tenere in considerazione le iniziative che la società civile potrebbe proporre all’interno di un programma lanciato dall’amministrazione denominato #MESSINAPEDONALE.

È fondamentale conoscere la visione politica che si vuole dare alla nostra città, una visione che manca da diversi decenni.

Io nelle mie possibilità darò tutta me stessa per raggiungere l’obiettivo di vedere una città pedonalizzata.

È il momento della svolta, è il momento di una Messina a dimensione europea” ha concluso Serena Giannetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *