DE LUCA – Frana Castelmola: una mancata tragedia annunciata da oltre 15 anni !

Messina, 7 gennaio 2019

Si duole Cateno De Luca della situazione ormai all’estremo che si sta verificando a Castelmola dopo la frana di ieri. Una situazione gravissima che rischia di subire un’aggravamento maggiore ma che era stata già risolta, secondo De Luca, ma poi la burocrazia ha fatto perdere tutto: finanziamenti e progetto. Spiega tutto il sindaco della Città Metropolitana di Messina in un post dopo la sua visita ai luoghi: “il progetto di c.da Cuculunazzo è stato finanziato, quale secondo stralcio, con le risorse liberate por 2000/2006 dall’assessorato regionale al territorio ed ambiente (per la provincia di messina l’on. Cateno De Luca ha fatto finanziare tra il 2007/2008 numeri interventi di consolidamento) ma il comune di castelmola doveva presentare il progetto entro 60 giorni dalla comunicazione per il decreto definitivo di finanziamento ed a causa di dissidi interni all’amministrazione su chi doveva fare il progetto solo dopo anni ne è’ stata inoltrata copia e si è perso il finanziamento. 
Quel progetto poi perse un secondo finanziamento dal Ministero dell’Ambiente in quanto non aggiornato…adesso è stato inserito, declassato a definitivo, nel Piano Frane del Ministero (c’è anche Messina con molti progetti) ma il Ministero, nonostante la Regione abbia approvato il testo dell’accordo di programma..non lo ha ancora firmato (si dice perchè il direttore generale scadeva a dicembre e non voleva firmarlo se non venisse prorogata). Quando il ministero firmerà l’accordo il commissario potrà aggiornare il progetto e fare la gara per i lavori.

Per quanto di nostra competenza faremo la nostra parte !”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *