“Collega-MENTI”, oggi dalle 16 le riflessioni sulle relazioni personali. Alla Feltrinelli.

Messina, 29 dicembre 2018

Quale impatto hanno le relazioni su di noi? In che modo cambiano l’architettura e il funzionamento del nostro cervello?

Queste le domande dalle quali muoverà una riflessione a tutto tondo sulle relazioni. Ad intervenire le Dott.esse Giorgia Abate, Martina Crisafulli e Flavia Marino, promotrici dell’incontro presso la Feltrinelli Point di Messina, sabato 29 dicembre a partire dalle 16.00.

L’incontro, battezzato ”Collega-MENTI”, nasce per affrontare una riflessione sull’importanza determinante che le relazioni hanno nella nostra vita. Fin dalla nascita, infatti, ci troviamo catapultati all’interno di un sistema di relazioni: la famiglia. Il nostro stesso cervello è fisiologicamente un cervello sociale, anche laddove sembra non esserlo. Siamo in relazione anche quando crediamo di non esserlo, la nostra mente è in relazione, la nostra essenza è la relazione. Il tema verrà affrontato dalla Dott.essa Giorgia Abate in un intervento dal titolo “di relazioni ci si ammala, di relazioni si guarisce” seguendo una prospettiva sistemico-relazionale. Seguirà l’intervento della Dott.essa Martina Crisafulli “non esiste un cervello individuale”, che tratterà la relazione da un punto di vista neuro-psicologico ed infine la Dott.essa Flavia Marino che concluderà l’incontro focalizzando l’attenzione della platea sul disturbo autistico seguendo una prospettiva cognitivo-comportamentale.

L’incontro, promosso dalle giovani psicologhe, attualmente in formazione a Roma, rappresenta il secondo appuntamento di un ciclo avviato la primavera scorsa sui temi del benessere psicologico.  L’obiettivo proposto quello di portare in città un bagaglio di competenze acquisite altrove, mantenendo vivo un fortissimo legame con il territorio.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *