Il Corpo di Polizia Municipale, ricordiamo, non è “buono per tutte le stagioni”. Sotto di numero, il più anziano d’Italia e mal equipaggiato non può essere sempre la panacea per tutti i mali del sindaco De Luca.

Messina, 26 novembre 2018 – di Giuseppe Bevacqua

“ORA I MEZZI PER LA RACCOLTA RIFIUTI SARANNO TUTTI SCORTATI DALLA POLIZIA MUNICIPALE ! Pronte 30 squadre per scortare dal 1 al 31 dicembre tutti mezzi di raccolta e gli addetti al servizio. NEL FRATTEMPO PROCEDEREMO AD ACQUISTARE ED INSTALLARE I GPS SU OGNI MEZZO ! Da questo momento detto io modalità e tempi !”, così il sindaco di Messina Cateno De Luca “urla” con il maiuscolo attivato ed i punti esclamativi sulla sua pagina Facebook. De Luca si è stancato di attendere che il direttore generale di Messina Servizi con pieni poteri risolva quella che è diventata una vera e propria emergenza rifiuti per Messina che sembra non risolversi mai. De Luca ha già detto ad Aldo Iacomelli, al tempo del blitz notturno del sindaco, di “tenere la valigia pronta” ed il momento della partenza del DG sembra quanto mai prossima. Prende in mano la situazione De Luca e pone sotto massima sorveglianza l’operato del personale di Messina Servizi addetto alla raccolta. La situazione è di grande confusione per De Luca, non abituato alle emergenze rifiuti cui è abituata la città di Messina. I cassonetti sono “assediati” di rifiuti che l’operatore unico non raccoglie limitandosi solo a svuotare i contenitori ma lasciando di tutto intorno a questi. Non operano a sufficienza le squadre che dovrebbero raccogliere manualmente i rifiuti fuori dai cassonetti e Messina resta sporca come sempre. L’emergenza rifiuti è una costante con la quale si sono dovuti confrontare tutti i sindaci nella storia di Messina. Una vicenda che non si è mai risolta. De Luca con il pugno duro si è però messo in testa di porvi fine una volta per tutte. Ma il Corpo di Polizia Municipale, ricordiamo, non è “buono per tutte le stagioni”. Sotto di numero, il più anziano d’Italia e mal equipaggiato non può essere sempre la panacea per tutti i mali del sindaco De Luca.

Leave a Reply

  • (not be published)