Fragalà, spunta video uomo con bastone

Era stato ripreso nell’ambito di un’altra inchiesta

Palermo, 22 novembre 2018

Un video che riprende un uomo con un bastone in mano procedere verso il palazzo di Giustizia due minuti prima dell’omicidio dell’avvocato Enzo Fragalà, assassinato a bastonate il 23 febbraio del 2010 a pochi metri dal tribunale di Palermo, è stato scoperto dai legali di uno degli imputati del delitto, il mafioso Francesco Arcuri.
Le immagini erano state parzialmente depositate dalla procura che le aveva acquisite nell’ambito di un’altra indagine antimafia. I due avvocati, Michele Giovinco e Filippo Gallina, hanno chiesto di poter visionare l’intero filmato scoprendo la ripresa dell’uomo col bastone in mano. Una prova che, a loro dire, incastrerebbe il vero assassino del penalista scagionando il loro assistito. La persona ripresa due minuti prima del delitto si trovava vicino Porta Carini dove avrebbe avuto il tempo per arrivare sul luogo dell’omicidio. La difesa ha chiesto di potere acquisire le immagini e la procura non si è opposta. (Fonte ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *