ILLUSTRATA A PALAZZO ZANCA LA NUOVA CARTA DEI DIRITTI DELLA BAMBINA

Messina, 26 ottobre 2018

Oggi, venerdì 26, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco Cateno De Luca e dell’assessore alle Pari Opportunità Carlotta Previti, le presidenti delle sezioni FIDAPA Messina e Capo Peloro, Annamaria Tarantino e Mariella Astone, hanno presentato la Nuova Carta dei Diritti della Bambina, traendo spunto dall’art. 1 che così recita: “Ogni bambina ha il diritto di essere protetta e trattata con giustizia dalla famiglia, dalla scuola, dai datori di lavoro, anche in relazione alle esigenze genitoriali, dai servizi sociali, sanitari e dalla comunità”.

“Tali diritti – ha dichiarato il sindaco De Luca – possono sembrare scontati, ma in realtà non lo sono per nulla in alcune comunità o contesti sociali. Per questo motivo ringrazio le organizzatrici dell’incontro di oggi, che mira a tenere alta l’attenzione su una tematica di grande rilevanza sociale attraverso un decalogo che tenga conto dei comportamenti da tenere verso le bambine, tutelandole da qualsiasi forma di violenza fisica o psicologica e facendole crescere da cittadine consapevoli”.

Dopo gli interventi del sindaco De Luca e dell’assessore Previti, si sono susseguiti quelli dei referenti della “Carta dei diritti della Bambina” Susy Pergolizzi della sezione Messina, Valentina Alampi della sezione Capo Peloro e Francesca Sindoni per il distretto Sicilia.

I lavori sono stati conclusi dalla presidente Fidapa distretto Sicilia Cettina Corallo. Presenti nel Salone delle Bandiere le alunne del quarto anno CT Jaci, accompagnate dalla professoressa Rosamaria Trischitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *