SALVA MESSINA – Precari del Comune stabilizzazione a dicembre e ricontrattualizzazione a 32 ore

Messina, 13 ottobre 2018

“Sono risorse preziose di cui il Comune ha un gran bisogno” ha detto De Luca riguardo ai precari storici del Comune di Messina. Si tratta di quella parte di precari, la seconda tranche non stabilizzata da Accorinti per motivi di tempo e di risorse che adesso vanno verso la stabilizzazione e la rincotrattualizzazione. Ma non a 18 ore come prevedeva il piano di Accorinti ma a 32 ore. “Le risorse ci sono e non ci siamo spinti al momento alle 36 ore per motivi di risparmio contabile e stante la situazione, ma ciò non toglie che presto non potremo innalzare il monte ore a 36 ore” ha detto il sindaco De Luca, “non potendo permettersi il Comune di bandire concorsi pubblici e dopo aver monitorizzato i pensionamenti futuri da qui al 2030 siamo fiduciosi che il loro monte ore potrà essere quanto prima innalzato” ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *