UNA POLITICA NUOVA A MESSINA. IL NUOVO “LEADER” CREA UN CLIMA COLLABORATIVO COME IN MICROSOFT.

Messina, 6 settembre – di Simone Barbaro

Ho seguito fino adesso tutta la seduta, interventi post voto compresi, non intendo elogiare nessuno per non sembrare fazioso, Bravi a tutti tranne l’astenuto. La seduta si è conclusa con un 30 Si e un irriducibile astenuto, ne bastavano 16.
Il Sindaco sCateno e i Consiglieri pur mantenendo il giusto distacco Istituzionale hanno creato un clima Collaborativo, prerogativa dell’astenuto, scambiandosi reciproche promosse su tempi operativi e certezze sulle rispettive responsabilità, un clima così disteso non lo si vede nemmeno in una riunione di condominio.
Sono felice che a Messina ci sia un Leader carismatico e giovani Consiglieri attratti ed educati alla rivalità sana, costruttiva e a sfide che migliorano impegno e prestazioni personali, avete fatto un passo avanti per migliorare la Città e per rendere il vostro impegno politico sensato, etico e pieno di soddisfazioni, dico ai giovani Consiglieri “non fatevi incantare dai vecchi pifferai magici, lavorate, vigilate e proponete, il futuro è vostro e dei giovani Messinesi come voi, datevi e date un futuro alla città di Messina, non tradite-vi.
Bravi a tutti e 31 (sindaco più consiglieri), l’astenuto non conta più è anacronistico per la politica attuale della Messina del Futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *