Accoltella passanti nel mantovano, fermata per omicidio

MILANO, 1 SET – E’ stata fermata per omicidio e lesioni volontarie la donna polacca di 58 anni che oggi ha accoltellato quattro persone a Canneto sull’Oglio, nel Mantovano. Una delle accoltellate, una donna di 54 anni, è morta in seguito a causa di un fendente al costato. La vittima è stata colpita all’interno del museo del giocattolo. In seguito la polacca ha colpito altre persone all’esterno del museo, ma non sarebbero in condizioni gravi.

Un agente l’ha bloccata lanciando la sua bici. “Teneva in mano due coltelli da macellaio e mi veniva incontro”, ha aggiunto Quatti, che si trovava fuori servizio in visita al padre nella casa di riposo di fronte al museo.
“Io le dicevo ‘mettili giù’ e lei mi urlava ‘vai via’, finché non si è avvicinato un mio amico in bici e io le ho lanciato la bici sulle gambe, disorientandola. Un’altra persona le ha dato una bastonata sulla mano, poi le ho dato un calcio sulla pancia e lei ha mollato i coltelli e poi è stato facile immobilizzarla”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *